Roberto Plebiscito contro la capolista

PADOVA La pallanuoto padovana torna "a regime". Se le ragazze della Lantech si sono già rituffate in vasca dopo la pausa natalizia per giocare in Coppa Italia (venendo clamorosamente eliminate) e in campionato (Messina travolto mercoledì), per la Roberto Plebiscito quello di oggi pomeriggio contro il Quinto sarà il primo impegno del 2018. Ma andiamo con ordine.Il setterosa di Stefano Posterivo oggi alle 15 sarà a Firenze, ospite della Rari Nantes Florentia allenata da Andrea Sellaroli, vecchia conoscenza della pallanuoto padovana, che ha dato il via alla serie di successi rosa del Plebiscito con una serie di titoli giovanili, costruendo, di fatto, le basi dei successi a livello assoluto arrivati negli ultimi anni. A inizio stagione la squadra toscana era data per spacciata e invece per ora è riuscita a mettersi alle spalle Messina e Cosenza: Teani & C. non devono distrarsi se vogliono lasciarsi alle spalle la mini-crisi vissuta tra dicembre e inizio gennaio, anche perché c'è da presentarsi al meglio al girone di Euro League del prossimo week end.La prima squadra maschile, invece, alle 15.30 riceverà nella piscina di via Geremia i liguri dello Sporting Club Quinto, una delle formazioni più competitive e complete del campionato di Serie A/2. «È senza dubbio la più attrezzata di questo girone e secondo me resta la favorita per vincere la regular season. Noi, però, abbiamo voglia di riprendere dopo la lunga sosta. Puntiamo ad allungare quanto più possibile la striscia positiva di risultati e di prestazioni», così coach Walter Fasano alla viglia del match.Dopo le prime quattro giornate, i padovani si ritrovano al secondo posto a 9 punti (in coabitazione con Crocera Genova e President Bologna), a inseguire proprio i primi della classe del Quinto, unica realtà ancora a punteggio pieno (12 punti). C'è quindi un match di cartello, oggi, nella piscina cittadina, che può richiammare un buon pubblico. (di. zil.)