Il Comune vara la carta di identità digitale

CITTADELLA Dal 2 gennaio 2018 la carta d'Identità diventa elettronica, a Cittadella è il sindaco Luca Pierobon il primo a lasciare le "impronte" per il nuovo documento di riconoscimento che ha validità anche all'estero. La carta elettronica verrà rilasciata ai residenti nel Comune in caso di prima richiesta, smarrimento, furto (esibendo la relativa denuncia) o deterioramento (consegnando il vecchio documento) o in caso di scadenza dello stesso. Per richiederla sarà obbligatorio prendere un appuntamento con l'Ufficio anagrafe (049.9413464) che durerà circa 30 minuti visto la complessità della procedura di acquisizione dati. È necessario portare con sé carta d'identità, tessera sanitaria e una fototessera recente (massimo sei mesi) su sfondo bianco dello stesso tipo di quelle usate per il passaporto. Non verrà rilasciata al momento, ma inviata dal Ministero dell'Interno Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato tramite servizio postale, direttamente all'abitazione del richiedente entro 6 giorni lavorativi dalla data della richiesta. Costo: 22 euro. In caso di duplicato: 26,95 euro. Per maggiori info, consultate il seguente link http://www.comune.cittadella.pd.it/uffici-demografici-sociosanitari. (s.b.)