Due carambole con auto distrutte ma senza feriti

Auto fuori strada e pali dell'illuminazione abbattuti. La stanchezza - e forse qualche bicchiere di troppo - ha giocato brutti scherzi ad un paio di automobilisti che alle prime luci dell'alba di ieri hanno perso il controllo del loro mezzo e sono finiti fuori strada. Il primo incidente è avvenuto a Trebaseleghe, all'incrocio tra via Castellana e via Crosariole. Erano le 5 e il conducente dell'utilitaria stava tornando a casa dopo una serata trascorsa con gli amici. Per cause ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri della compagnia dei carabinieri di Cittadella, il malcapitato ha sterzato bruscamente, finendo la propria corsa fuori dalla carreggiata. Nella corsa, il trentenne ha centrato il palo dell'illuminazione pubblica e un albero. È stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco per mettere in sicurezza la pianta pericolante. Alle 6.15, in via Castellana a San Martino di Lupari, le forze dell'ordine sono intervenute per accertare una seconda fuoriuscita di strada. Anche in questo caso la vettura aveva danneggiato un palo dell'illuminazione pubblica. Entrambi i mezzi sono da buttare, automobilisti illesi. (s.b.)