Quarant'anni e non sentirli Vc Tombolo festeggia se stesso

TOMBOLO Quarant'anni di passione e gloria ciclistica da celebrare insieme ad amici e grandi ospiti. Appuntamento per domenica prossima, ore 12.30, all'hotel ristorante Rometta di Cittadella per la festa del quarantennale societario del Veloce Club Tombolo. Istituita il 29 novembre 1974, grazie a un gruppo di appassionati (tra cui l'indimenticato Angelo Gabrielli), la blasonata società dell'Alta Padovana, in 40 anni di vita, ha riempito la propria bacheca di coppe, trofei e medaglie, organizzando eventi internazionali, con l'apice della storica tappa del Giro d'Italia 2008. Un albo d'oro sterminato, che si fregia anche della Medaglia di Bronzo del presidente della Repubblica, la Stella di Bronzo del Coni e la Stella d'Argento Fci. Al pranzo del Vc Tombolo sono preannunciati in qualità di ospiti d'eccezione le giovani cicliste Martina Marchetti e Sofia Bertizzolo del Breganze Millenium. Durante la festa, verrà proiettato anche un video-fotografico, realizzato da Alberto Zonta in collaborazione con Ennio Lago, che ripercorrerà l'intera storia del Vc Tombolo. Tra i protagonisti di oggi e di ieri vanno menzionati: il presidente Angelo Berno (succeduto nel 2012 alla lunga gestione di Pompeo Andretta), il vicepresidente e fondatore Sergio Pivato, il segretario Amedeo Pilotto; i consiglieri Bruno Pilotto, Luca Mattietti, Antonio Beghetto, Aldo Stragliotto, Maurizio Pilotto, Gilberto Pivato, Andrea Andretta, Mauro Simonetto, Fabio Bergamin, Paolo Poggiana, Massimo Zorzi, Giuliano Mognon; i referenti Manfredo Dorella e Andrea Pivato; il diesse Mario Simonetto (accanto a Mognon). (m.r.)