Pancetta essiccata sequestrata dai vigili urbani

Essiccatoio abusivo di affettati trovato dai vigili urbani a Camin. Nei giorni scorsi gli agenti della Squadra attività economiche, in collaborazione con l'Usl 16, si sono presentati in una abitazione privata dove abita una famiglia cinese. Una stanza era adibita a "essiccatoio di pancetta": su numerose assi di legno erano appesi ad asciugare oltre mille pezzi di maiale che venivano essiccati con tre grandi ventilatori. La proprietaria dell'abitazione gestisce un negozio al Centro Ingrosso Cina. Tutto il materiale è stato sequestrato, sia a casa che al Cic.