Senza Titolo

L'Italrugby del ct Jacques Brunel si è radunata ieri sera a San Benedetto del Tronto dove, da oggi, i trenta azzurri convocati per i Cariparma Test Match 2014 inizieranno a preparare la sfida di sabato prossimo allo stadio Del Duca di Ascoli contro Samoa (ore 15, diretta DMax canale 52), primo impegno del trittico autunnale che si chiuderà a Padova contro il Sudafrica (22 novembre). Dopo una riunione dello staff, gli azzurri si sono ritrovati insieme a cena e successivamente hanno partecipato tutti alla prima riunione tecnica del ritiro: oggi il programma degli allenamenti prevede in mattinata un doppio allenamento allo Stadio Riviera delle Palme di San Benedetto del Tronto, con possibilità per il pubblico di assistere alla seduta delle ore 10.30, e palestra nel pomeriggio. L'idea di far entrare i tifosi durante gli allenamenti si è rivelata vincente fin da subito. La settimana scorsa i trenta azzurri si sono allenati alla Ghirada di Treviso e per un intero pomeriggio Parisse e compagni sono stati trattati come delle star: foto, autografi, qualche battuta. La febbre ovale sale sempre più ed è compresibile che sabato ad Ascoli, il sabato successivo a Genova e poi a Padova si registri il tutto esaurito sugli spalti. Questi i trenta azzurri. Piloni: Matias Aguero, Dario Chistolini, Lorenzo Cittadini, Alberto De Marchi. Tallonatori: Leonardo Ghiraldini, Andrea Manici. Seconde Linee: George Fabio, Marco Bortolami, Joshua Furno, Quintin Geldenhuys. Flanker/N.8: Robert Julian Barbieri, Simone Favaro, Francesco Minto, Sergio Parisse, Samuela Vunisa, Alessandro Zanni. Mediani di mischia: Edoardo Gori, Guglielmo Palazzani. Mediani d'apertura: Tommaso Allan, Luciano Orquera.