Canella come Rana In tivù per lo spot dei supermercati

Uno spot istituzionale che non ha nulla da invidiare alle campagne tv nazionali di Giovanni Rana ed Alberto Amadori. Protagonista, stavolta, un imprenditore padovano: Francesco Canella, 83 anni, patron dei supermercati Alì. In onda in questi giorni sulle principali emittenti locali e nei cinema, lo spot è un prodotto che ha radici padovane: i luoghi dove è stato girato e i numerosi attori e comparse sono infatti tutti della nostra città. «Da più di 40 anni siamo una grande famiglia»: è questo il messaggio che il video sviluppa in tutti i suoi sessanta secondi, e lo fa snodandosi fra gli scaffali e i banchi di uno dei supermercati della catena, ma anche in location esterne. Come Villa Petrobelli a Maserà di Padova, che fa da sfondo alle riprese di campagna. I numeri della produzione rendono l'idea dell'investimento legato a questo spot: più di 30 persone presenti come staff tecnico, tra addetti alle riprese, truccatori, costumisti e collaboratori Alì, oltre alla presenza nei vari set di oltre 100 persone tra attori principali e comparse. Chi taglia il prosciutto, ad esempio, è Vasco Properzi, ex giocatore del Petrarca basket nelle massime divisioni, oltre che uno dei più noti protagonisti del programma "Uomini e Donne Over". Anche la realizzazione del film è opera di un'agenzia padovana, "La Casa della Pubblicità" di Selvazzano Dentro; di sua competenza la scelta del regista Antonello Belluco, in uscita con il suo ultimo film "Il Segreto di Italia", protagonista l'attrice Romina Power. «É stato emozionante girare uno spot della storia dell'azienda che ho visto nascere e crescere giorno dopo giorno», racconta la voce narrante, Francesco Canella, «Non nego che ho avuto qualche difficoltà a star dietro alle esigenze del regista, molto professionale e attento ad ogni dettaglio, perché il mio mestiere è evidentemente un altro». (An.Cel.)