Pallanuoto donne Lantech, Imperia ancora indigesta

Si ricomincia da dove si era finito. Mediterranea Imperia-Lantech Padova era stata la finale scudetto dell'ultimo campionato di pallanuoto femminile ed è tornata come piatto forte del quadrangolare amichevole di Bogliasco, primo appuntamento della nuova stagione. Ha rivinto la formazione ligure, che si è anche aggiudicata il torneo: 6-5 il risultato di un match affrontato per riprendere confidenza col gioco ma senza applicare particolari schemi. Ha sempre condotto la squadra di coach Capanna (2-0, 1-2, 1-0, 2-3 i parziali), ma pure il Plebiscito avrebbe potuto spuntarla, trascinato dalle doppiette di Martina Savioli e Barzon e dal gol della new entry Queirolo. Meno pathos nelle altre sfide che hanno coinvolto le ragazze di coach Posterivo, alla fine seconde in classifica dopo aver travolto 12-5 il Prato (triplette di Barzon e Rocco) e 10-4 il Bogliasco (triplette di Dario e Barzon) con l'opportunità di mettersi in luce anche per le ragazze del settore giovanile. Un altro quadrangolare sarà disputato al Plebiscito sabato e domenica, ancora contro Prato e Bogliasco, oltre alla Roma. Intanto la Len ha diramato la composizione dei gironi della prossima Euro League. Imperia ospiterà il girone B del "qualification round", dal 15 al 18 gennaio 2015. Nel gruppo figurano anche le britanniche del London Otter, le olandesi dell'Utrecht e le croate del Mladost Zagabria. Superano il turno le prime due di ogni girone. (Diego Zilio)