Chisso libero? La Procura esprime il parere

VENEZIA. Tocca alla Procura della Repubblica esprimersi sull'istanza di scarcerazione per motivi di salute presentata per l'ex assessore regionale Renato Chisso dal difensore, l'avvocato Antonio Forza. Ieri i pm Stefano Ancilotto, Paola Tonini e Stefano Buccini si sono riuniti con il procuratore aggiunto Carlo Nordio e oggi o domani invieranno il loro parere al giudice Antonio Liguori , al quale spetta la decisione se accogliere o meno la richiesta. Potrebbe decidere per una perizia medico legale che accerti se le condizioni di salute siano compatibili o meno con il carcere.