Dodici film e il nuovo premio Venice Days

Dall'apertura con il nuovo thriller-noir del Leone d'oro Kim Ki-duk, "One on one", alla chiusura con il docufilm di Alex de la Iglesia, "Messi": in mezzo, l'11esima edizione delle Giornate degli Autori, sezione autonoma promossa da 100Autori e Anac della Mostra del cinema di Venezia. Fra i 12 film in concorso due gli italiani: il dramma familiare "I Nostri ragazzi" di Ivano De Matteo (in uscita il 5 settembre), con Alessandro Gassman, Giovanna Mezzogiorno, Luigi Lo Cascio e Barbora Bobulova, dal libro di Herman Koch, e "Patria" di Felice Farina che porta sul grande schermo, in un mix tra fiction e documentario, il libro di Enrico Deaglio su trent'anni di vita italiana. In gara per i neonati premi Venice Days (assegnati da una giuria di 28 ragazzi) e del pubblico, istituito con Bnl, ci sono film da 12 paesi.