Un Citta pimpante gioca, diverte e vince

MONTEBELLUNA Il Cittadella batte sia il Bassano (1-0), che il Montebelluna (2-0) e si aggiudica il triangolare di Montebelluna, che si è disputato ieri a metà del viaggio di ritorno dei granata dal ritiro di Lavarone verso Cittadella dove la preparazione continuerà nei prossimi giorni. Per il secondo anno consecutivo il Citta, dunque si porta a casa il trofeo messo in palio dal triangolare, palesando però rispetto alla passata stagione una forza e una forma ben più consistenti, tanto da stimolare qualche sogno in proiezione campionato. Di misura con il Bassano. Finalmente il Cittadella inverte il trend negativo nelle ormai classiche amichevoli di fine ritiro contro il Bassano. I granata, dopo due anni davvero amari contro i giallorossi del patron Renzo Rosso (diventati quasi una bestia nera), si impongono nella prima mini partita del triangolare di Montebelluna (1-0). Al "San Vigilio" la squadra di Claudio Foscarini sfrutta al meglio il gol realizzato al 9' dall'ex Como Andrea Schenetti, che deposita in rete l'assist di Sgrigna. Un gol confezionato interamente da due dei tanti nuovi acquisti del dg Stefano Marchetti. Sono infatti 7 i volti nuovi impiegati dal tecnico riesino nel 4-4-2 provato fin dall'avvio del ritiro di Lavarone. Bassano nel complesso pericoloso più volte, anche se è il Cittadella a sfiorare il raddoppio in avvio con un tiro di Sgrigna sventato solamente da un salvataggio sulla riga di porta di Bizzotto e nel finale prima con Coralli e poi con Mancuso. Gara giocata su discreti ritmi, con Foscarini che riprova lo schieramento ultra offensivo con di fatto quattro punte in campo: Schenetti, Mancuso, Sgrigna e Coralli. L'utilizzo della quattro punte aveva dato l'esito sperato già nella gara di domenica scorsa disputata e vinta per 3-1 a Lavarone contro il Latina. Si tratta di un esperimento, è chiaro, ma di certo il modulo pare proponibile nelle gare di campionato in cui il Citta deve rimontare o cercare di vincere ad ogni costo. Bis con il Montebelluna. Nella seconda mini partita da 45' il Citta, completamente rivoluzionato da parte di Foscarini, il Citta concede il bis, sconfiggendo i padroni di casa del Montebelluna (serie D) per 2-0. Il vantaggio dei granata lo sigla Minesso, rientrato dal prestito al Sud Tirol, con una gran tiro da fuori area (12'). Il raddoppio lo sigla Lora al 16' con un'azione personale. Il Citta chiude così con tutte vittorie il primo ciclo di amichevoli. Da settimana prossima allenamenti al Tombolato, con sabato test contro la Virtus Vecomp Verona di serie D (al Tombolato, ore 17). Per la cronaca, la gara Montebelluna-Bassano è terminata 2-0 a favore dei vicentini. Federico Franchin