Malore fatale sulla porta di casa

CARMIGNANO DI BRENTA Trovato morto dal vicino sull'uscio di casa poco prima della colazione. Maurizio Bettinardi, 58 anni, malato da tempo, non ha neanche fatto il tempo a entrare e spegnere la moca sul fornello. Erano circa le 8.30 e la moglie era appena andata al al lavoro. Bettinardi è uscito in cortile per il tempo che venisse pronto il caffè. Stava rientrando quando è rimasto fulminato da un malore e si è accasciato a terra davanti alla sua abitazione di via Martiri della Liberazione 41/B. Il corpo esanime è stato visto da un vicino di casa, che di colpo si è spaventato, ma poi si è precipitato a soccorrerlo. Ha capito subito che la situazione era grave. Per l'uomo infatti non c'era più nulla da fare. Sono stati immediatamente allertati i soccorsi e sul posto sono intervenuti la Polizia locale del Distretto Pd1A e il medico di famiglia, che non ha potuto fare altro se non constatarne il decesso. Gli agenti hanno spento il fuoco che oramai aveva già bruciato la caffettiera e che avrebbe potuto diventare pericoloso per l'abitazione. Sono stati chiamati i familiari, la moglie Fiorella e il figlio Roberto, che sono accorsi disperati alla tragica notizia. L'uomo era conosciuto in paese e lo si vedeva spesso girare con la bicicletta o a piedi per il centro. Da tempo era ammalato e non stava bene. La data del funerale verrà decisa oggi, ma con molta probabilità le esequie verranno celebrate lunedì pomeriggio alle 16 nella chiesa di Carmignano. Paola Pilotto