Citta-Latina, amichevole per far sul serio

LAVARONE (Trento) E' il giorno dell'amichevole Cittadella-Latina e della quarta Festa del Tifoso. Lavarone, sede del ritiro dei granata, si veste con l'abito buono per una domenica tutta targata Cittadella. Dopo aver battuto per 10-0 i dilettanti dell'ASD Calcio United Lovadina, il Citta di Claudio Foscarini è chiamato a rispondere presente in un test ben più probante, contro i pari categoria del Latina (ore 17), tra i favoriti alla promozione in serie A. «È un avversario che ci darà la dimensione reale del nostro valore», spiega mister Foscarini. «È un test importante per valutare la condizione fisica della squadra. Ci sono dei piccoli acciacchi, che stanno interessando principalmente Donazzan. Palma è invece arrivato venerdì». I primi giorni di ritiro stanno lasciando soddisfatto Foscarini. «Sono contento perché vedo una squadra che si impegna e che applica i concetti, come accaduto nel test contro il Lovadina. Sono soddisfatto dei nuovi. Sono tutti giovani, che lavorano con l'atteggiamento giusto, seguiti da vicino dagli anziani». A Lavarone sono arrivati negli ultimi giorni anche due nuovi giocatori. Sono gli ex Como Schenetti e Palma. «Completano la rosa. Possono entrambi interpretare più ruoli. Quest'anno abbiamo tanti giocatori duttili. Contro il Latina riproporrò il 4-4-2. Mancheranno solamente Donazzan e Palma. Rispetto alla gara contro il Lovadina abbiamo qualche allenamento in più sulle gambe e mi piacerebbe vedere applicato qualche altro concetto. Mi farebbe piacere intravedere un'ulteriore crescita. Di certo cercherò di proporre dall'inizio la miglior squadra possibile». Sono giorni intensi sotto il profilo della preparazione. «Alla mattina lavoriamo in palestra, facciamo delle corse e puntiamo molto sul potenziamento aerobico. Al pomeriggio spazio alla seduta tecnico-tattica. Ogni anno cerchiamo sempre di proporre qualcosa di diverso. La novità degli ultimi anni è che anche durante le sedute atletiche usiamo il pallone». Oggi è anche il giorno della quarta Festa del Tifoso. Dal Tombolato partiranno stamattina dal Bar Stadio cinque pullman (ritrovo alle 7.45, partenza alle 8). Previsto un esodo anche di auto. Saranno almeno 500 i tifosi granata che affolleranno prima il tendone per il pranzo e poi gli spalti per il test contro il Latina. Federico Franchin