Senza Titolo

PONTE SAN NICOLÓ Un chiarimento che sa di netta presa di distanza. Sul sito internet del Comune di Ponte San Nicolò è comparso con evidenza un avviso inequivocabile: «L'amministrazione informa che l'iniziativa avviata dall'associazione Croce Padova Onlus di ricerca di sponsor presso le ditte del territorio per l'acquisto di un veicolo Fiat Doblò, da adibire al trasporto di anziani e disabili, non è patrocinata (sponsorizzata) e nemmeno sostenuta al Comune, è un'iniziativa privata estranea». Solo tre settimane fa l'associazione per il trasporto di persone in difficoltà aveva annunciato di cercare contributi da parte delle aziende locali in cambio di pubblicità da apporre nella carrozzeria del mezzo. «Ci tenevamo a chiarirlo», spiega il sindaco Enrico Rinuncini, che detiene la delega al Sociale. «Si rischia infatti di fare confusione, in quanto l'amministrazione già garantisce il trasporto fasce deboli, che viene sostenuto anche da parte nostra con la pubblicità delle aziende. La convenzione che abbiamo in atto termina il prossimo anno, per cui anche noi, nel 2015, chiederemo ancora la sponsorizzazione». Si dice sereno il presidente di Croce Padova Onlus, Walter Campanini: «Abbiamo sempre detto di essere senza patrocinio. Anzi», spiega Campanini, «abbiamo garantito pure alle forze dell'ordine che lo avremmo esplicitato nei contatti con le aziende. Non capisco perché il Comune abbia voluto ribadire questa estraneità sul suo sito». Andrea Canton