Un social per le assunzioni si aggiudica Mimprendo

Mimprendo 2014 premia il software "social" per i colloqui di lavoro. Si chiama "Skill scout", la piattaforma online per la valutazione rapida e oggettiva nella selezione del personale. Realizzato per Zucchetti dal team di studenti Letizia Angeli, Alberto Fiori, Emanuele Giordano, Sonia Medici, Giulia Scocciolini, tutti fra i 22 e i 26 anni, Skill scout si è aggiudicato i 3 mila euro in palio in questa quinta edizione di MImprendo, l'incubatore di imprenditorialità promosso dai Giovani Imprenditori di Confindustria Padova e dal Collegio Universitario "Don Nicola Mazza", con Esu, Università di Padova, Pst Galileo e il contributo della Camera di Commercio. Duplice la modalità di funzionamento dell'applicativo: da un lato gli utenti possono auto-valutarsi per una posizione lavorativa attraverso una griglia di domande; dall'altro, l'azienda può testare in tempo reale i candidati durante il colloquio su competenze specifiche senza l'ausilio di esperti. Una menzione speciale è stata assegnata invece al progetto per un "sistema bruciatore- scambiatore-ventilazione forzata per forni professionali" realizzato dal team Daniele Dan, Federico Giacon, Elisa Naibo per Tecnoeka di Camposampiero, per «l'innovatività della soluzione e l'applicabilità dei risultati». Il premio speciale Rotary Club Padova Est è andato invece a "We@fare", piattaforma 2.0 per promuovere l'autoimprenditorialità e il microcredito, realizzata per Etimos Foundation di Padova da Giancarlo Arena, Peter Bonu, Francesca Russo per la sua «alta valenza sociale». (r.s.)