Nuotare per beneficenza a Cittadella

PADOVA In centinaia si stanno buttando in piscina per aiutare i ragazzi del Centro Hollman di Padova, l'istituto di via Siena che segue bambini ciechi e pluriminorati. La più grande manifestazione natatoria organizzata in Italia e che dovrebbe vedere coinvolti qualcosa come tremila persone, oggi toccherà quattordici piscine. Ecco il programma con relativo orario in cui si comincerà a nuotare per circa due ore: piscine di Schio (8.30), Thiene (9), Marostica (10), Tezze (11), Cittadella (11.30), Rosà (12), Bassano (12.30), Montebelluna (13.15), Valdobbiadene (14), Santa Giustina (15.15), Belluno (16.15), Vittorio Veneto (17.30), Oderzo (18.45), Treviso (20). Domani, invece, grande chiusura con le piscine di Quinto (ore 9), Noale (9.45), Martellago (10.45), Dolo (12), Vigonza (13), Plebiscito (15), Nuoto 2000 (15.30), Nuotatori Padovani (16), Comune di Padova ore 16.45, Padovanuoto ore 17.45, al via la 500x50. Mercoledì secondo itinerario: Montagnana (8.30), Este (9.15), Monselice (10), Conselve (11), Chioggia (12.15), Piove di Sacco (13.15), Abano Columbus (14.45), Abano comunale (15.15), Albignasego Bolle Blu (16), Comune Padova (16.45), Padovanuoto (17.45). La manifestazione, organizzata dall'associazione no profit Smile for, vede impegnati in prima linea gli atleti dell'Olympic Team e delle Fiamme Oro Padova. A sostenere l'iniziativa, oltre al Comune di Padova e la Polizia di Stato, anche il Coni Regionale Veneto e la Padovanuoto. Proprio alla Padovanuoto domani dalle ore 18 alle 23 sarà possibile partecipare allo staffettone 500x50, ovvero cinquecento atleti dovranno nuotare ognuno per cinquanta metri. La partecipazione è aperta a tutti.