Domani è il giorno di Rigoni (Chievo)

CITTADELLA Domani sarà un giorno importante per il mercato del Cittadella. Il dg Stefano Marchetti annuncia che potrebbero chiudersi due colpi. «Se tutto va come deve andare arriveranno un difensore e un centrocampista», svela Marchetti. «Poi forse toccherà anche a un esterno offensivo, ma in questo caso non c'è fretta. Le trattative sono ben avviate e non sono lontane dalla conclusione. Non ci fosse il weekend di mezzo probabilmente già tra ieri e oggi avrei potuto annunciare ufficialmente i due giocatori». L'identikit tracciato dal direttore generale granata porta a due nomi ben definiti. Il difensore dovrebbe essere Andrea Signorini, centrale classe 1990 che si è appena svincolato dal Benevento (ex Genoa e Alessandria). A centrocampo il colpo dovrebbe essere il ritorno di Nicola Rigoni dal Chievo. «Rigoni è un giocatore che mi piace. Ha le caratteristiche ideali per completare il reparto. Ho comunque altre situazioni in ballo». Quanto all'esterno i rumors di mercato portano al giocatore del Como Andrea Schenetti. Marchetti si sta tuttavia muovendo anche su alti fronti, soprattutto in difesa, dove potrebbe essere inserito anche il giovane centrale della Primavera del Torino Davide Cinaglia. Il Cittadella, che martedì comincerà al Tombolato a preparare la nuova stagione è tuttavia quasi completo. Martedì scade anche il periodo promozionale della campagna abbonamenti granata (con gli stessi prezzi della passata stagione). Finora sono poco più di 800 le tessere staccate. Dal 16 i prezzi saranno invece ritoccati verso l'alto. (f.fr.)