Pugno in faccia al paninaro del chiosco "dai Tosi"

Pretendeva di ricaricare il telefonino nel chiosco dei panini. E quando il dipendente del fast food gli ha negato il favore, questo ha avuto una reazione rabbiosa e l'ha colpito con un pugno in faccia. È successo l'altra notte in via dei Colli, davanti al paninaro che ogni notte staziona poco lontano dalla rotonda di Salata: il chiosco "dai Tosi". Un uomo di nazionalità albanese si è presentato lì a notte fonda, chiedendo di poter usufruire del generatore per mettere il telefono sotto carica. Il trentaseienne rumeno in servizio nel chiosco ha risposto che no, non era possibile. E si è preso un pugno dritto in faccia. Sul posto è stata chiamata una volante della questura. (e.fer.)