Scappa dalla polizia: spacciatore arrestato

Ha tentato di scappare, prima in bici e poi a piedi. Ha danneggiato la volante della questura e ha gettato la droga nel giardino di un'abitazione. Alla fine Abdelltif Azzouz, 26 anni, tunisino, spacciatore, è finito in manette. L'hanno bloccato mercoledì nel tardo pomeriggio gli uomini della Squadra volante, al termine di un inseguimento iniziato in via Falloppio. Il giovane tunisino era un volto "noto" in zona. Si aggirava spesso tra via Altinate e via Cesare Battisti in sella alla sua bicicletta e il sospetto che potesse avere droga era forte. L'altro ieri i poliziotti delle volanti hanno provato a fermarlo in via Falloppio ma lui si è dato alla fuga. E quando con l'Alfa 159 gli agenti hanno provato a sbarragli la strada, lui è riuscito a scavalcare il cofano danneggiando anche uno dei fanali. Nonostante abbia gettato un sacchetto in un cortile, durante la perquisizione in tasca aveva ancora 12 grammi di eroina.(e.fer.)