Sghinolfi sfida Balbo: «Sono competente»

URBANA È Antonio Sghinolfi (nella foto), 36 anni, l'avversario del sindaco uscente Marco Balbo. Guida la lista civica "Un impegno Comune per te!": «Un nome scelto non a caso: sono convinto che amministrare sia un impegno davvero da condividere con i cittadini, non da tenere chiuso in quattro stanze dove decide solo la giunta comunale. Al primo posto c'è il cittadino, non il sindaco». Sghinolfi punta molto sul suo legame col paese («sono nato e cresciuto tra via Santa Maria e via Precettole e mio padre Giuseppe è stato un artigiano del ferro battuto molto conosciuto qui a Urbana») e sulla sua competenza. Il candidato è difatti geometra comunale a Concamarise (Verona): «La gestione del territorio è il mio pane quotidiano: mi occupo di edilizia privata e pubblica, urbanistica, ecologia, manutenzione e controllo del territorio, lavori pubblici, a cui si sono aggiunti anche incarichi interni di progettazione e direzione lavori. Conosco l'amministrazione pubblica nelle sue pieghe più profonde, so dialogare nel modo giusto con gli enti pubblici superiori, come la Regione, e credo davvero di poter rappresentare un valore aggiunto per il nuovo corso dell'amministrazione comunale di Urbana». In quest'avventura Sghinolfi ha scelto questi compagni di viaggio: Jessica Girardi, Giulia Boggian, Luca Zanella, Marco Guarise, Antonio Nola, Laura Frison, Luisa Bizzo, Elena Tiengo, Claudio Targa, Luca Longo. (n.c.)