in breve

livorno Malato di Alzheimer ammazza la moglie Tragedia provocata con ogni probabilità dagli effetti di una brutta malattia degenerativa come l'Alzheimer, ieri mattina, in un quartiere popolare di Livorno. Un anziano di 85 anni, Luciano Rinaldi, da tempo ammalato, ha ucciso la moglie, Cosetta Barsotti, 80 anni, con la quale ha condiviso una vita e che lo ha sempre aiutato, e poi ha tentato il suicidio. A scoprire il fatto è stato uno dei figli della coppia. Al suo arrivo, la madre era distesa sul letto priva di vita in un lago di sangue e l'uomo accasciato a terra sanguinante. Ora Rinaldi è in stato d'arresto. DrogHE Cannabis la più usata dagli adolescenti La cannabis continua ad essere la sostanza illegale più utilizzata tra gli adolescenti, seguita da cocaina e droghe sintetiche, ma anche l'eroina torna di moda fra i teen-ager. Lo rivela un'indagine dell'Istituto di fisiologia clinica del Cnr di Pisa. Secondo lo studio, nel 2013 circa 600mila studenti italiani hanno utilizzato sostanze psicoattive illegali. Fra questi, il 17 per cento ha già un comportamento a rischio di dipendenza: una quota in crescita.