L'Ance: «Finalmente nuovi investimenti»

Venezia. «La Tav veneta è un asset a cui il sistema produttivo del Nord Est non può fare a meno. Le rassicurazioni del ministro Lupi sul progetto Venezia-Trieste sono positive, così come l'annunciato sblocco della progettazione della tratta Verona-Padova, sul quale Ance Veneto, Confindustria e la Regione hanno esercitato una forte pressione mediante il tavolo di lavoro "La Tav ce la facciamo da soli", che continuerà a dare il proprio contributo», è il commento di Luigi Schiavo, presidente di Ance Veneto. «Finalmente, dopo anni di tagli, alla voce investimenti pubblici si muove qualcosa».