Voltan all'Udinese per avere Battocchio

PADOVA Dopo Nocchi scambiato con Colombi, un altro giocatore biancoscudato è prossimo all'accasarsi tra le fila del Carpi: il patron emiliano Bonacini non bada a spese per rinforzare la squadra guidata da mister Vecchi, e dopo aver praticamente chiuso l'accordo con Matteo Ardemagni è pronto ad offrire un contratto anche ad Elia Legati. L'accordo tra le parti è vicino, così come quello con il Padova che si libererà così di un ingaggio importante e di un contratto oneroso altrimenti in scadenza nel 2016. Nelle prossime ore, al più tardi entro sabato, Elia Legati potrebbe dunque lasciare il biancoscudo dopo averne vestito la maglia per tre stagioni e mezza. Vicino all'addio definitivo è anche Camillo Ciano: il giocatore ha lasciato la città già da un paio di giorni, e si attende solo l'annuncio ufficiale del suo ingaggio da parte dell'Avellino. Quando questo passo sarà compiuto (forse già nella giornata di oggi), a Padova sbarcherà il giovane esterno Riccardo Improta, classe 1993, per il quale Padova e Chievo hanno già un accordo. Il diesse Marco Valentini, però, dopo aver visto raffreddarsi la pista che portava a Francesco De Rose, sbarcato in città venerdì scorso ma tornato a Reggio in attesa che si sblocchi la vicenda Perna, ha messo gli occhi anche su Cristian Battocchio, talentuoso centrocampista italo-argentino del Watford di proprietà della famiglia Pozzo su cui è forte la concorrenza del Novara. Nell'affare potrebbe rientrare il giovane Davide Voltan, che da tempo piace all'Udinese: nei prossimi giorni potrebbe esserci un nuovo affondo da parte della società biancoscudata. (fra.co.)