Sospensione mutui per 10mila famiglie in otto mesi

Sono 10.350 le famiglie che, dal mese di maggio 2013 fino alla prima settimana di gennaio 2014, hanno potuto sospendere per 18 mesi il pagamento delle rate dei mutui, per un controvalore di 988,5 milioni di euro di debito residuo. È questo il primo bilancio, tracciato dall'Abi (Associazione bancaria italiana) , sull'utilizzo delle risorse del «Fondo solidarietà per l'acquisto della prima casa» dopo l'approvazione di nuove risorse nella legge di stabilità per circa 40 milioni che, spiega l'Abi, sarà confermata anche nel biennio 2014 e 2015. L'iniziativa, avviata nel 2010, ha consentito finora la sospensione del pagamento delle rate dei mutui a 100.000 famiglie, per un controvalore di quasi 11 miliardi di debito residuo.