Via Sannino, Corini si riprende il Chievo

Non è bastato riuscire a pareggiare contro il Milan. Giuseppe Sannino è stato esonerato dal Chievo che al suo posto ha chiamato Corini (foto), con il quale la scorsa stagione ha conquistato la salvezza. L'esonero di Giuseppe Sannino dalla guida tecnica del Chievo è il quarto in serie A dall'inizio della stagione. Il primo era stato quello del Genoa che, dopo la sconfitta con il Napoli alla sesta giornata, ha esonerato Fabio Liverani per affidarsi a Gian Piero Gasperini, già in passato sulla panchina rossoblù. Il ko di Cagliari nell'ottavo turno è costato il posto a Rolando Maran a Catania, dove è stato chiamato Gigi De Canio. Domenica sera, dopo la sconfitta per 2-1 contro la Fiorentina, l'esonero di Delio Rossi, con la squadra affidata a Francesco Pedone, in attesa della scelta del neo tecnico blucerchiato (forse Mihajlovic). Ieri infine è toccato al Chievo dare il benservito a Sannino, che paga l'ultimo posto in classifica (6 punti in 12 giornate). Nella passata stagione in serie A furono 13 i cambi in panchina. Cambio anche in Lega Pro. Carlo Sabatini è il nuovo allenatore del Mantova al posto di Antonio Sala, licenziato domenica dopo la sconfitta casalinga con il Porto Tolle. Con il nuovo allenatore è arrivato anche il nuovo ds: Pasquale Sensibile, autore del miracolo Novara dalla C1 alla A in tre anni, che ha sostituito Alfio Pelliccioni.