Vettel pronto a festeggiare in India

ROMA Il Gran Premio dell'India è feudo incontrastato di Sebastian Vettel (foto) e nulla lascia presumere che la gara in programma domenica possa far inciampare il tedesco nella corsa al quarto titolo mondiale consecutivo. Inanelando cinque vittorie di fila dal Belgio al Giappone, il tedesco ha portato a 90 i punti di vantaggio su Fernando Alonso e anche se dovesse ritirarsi, cosa avvenuta una sola volta in questa stagione, probabilmente si laureerebbe campione anche stando seduto ai box, dato che lo spagnolo della Ferrari dovrebbe arrivare primo o secondo per rinviare l'inevitabile. Champagne in ghiaccio per il tedesco e il team Red Bull, che da quattro stagioni lasciano le briciole agli altri, incapaci di trovare, o copiare, soluzioni tecniche vincenti. Alonso anche quest'anno ha dato tutto per cambiare il corso delle cose - «se in quattro anni siamo arrivati due volte vicini al titolo è anche merito suo. Purtroppo non siamo stati in grado di dargli una macchina adeguata al suo talento», ha affermato il team principal della Ferrari, Stefano Domenicali.