Francesca Cipriani ferita nella lite con il fidanzato

di Nicola Cesaro wLOZZO ATESTINO Prima le botte da Lele Mora, ora la zuffa con il fidanzato ed ex tronista Marco Pavanello. Finisce ancora in ospedale Francesca Cipriani D'Altorio, 29 anni, soubrette divenuta famosa per la partecipazione al "Grande Fratello" e per le sue performance nella trasmissione "La Pupa e il Secchione". La bionda starletta è finita in ospedale a Este in seguito a un acceso alterco con il proprio fidanzato, imprenditore atestino specializzato nel settore dei tartufi, già tronista di Maria De Filippi e di due anni più giovane. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della Compagnia di Abano Terme. La coppia vive infatti a Lozzo Atestino. Dopo la rissa, la procace valletta è finita in ospedale ed è stata dimessa entro poche ore con una prognosi di otto giorni, pare per alcune contusioni alle braccia. Questo, almeno, direbbe il referto medico arrivato in mano ai carabinieri. Ma il fidanzato, e qui si apre il giallo, smentisce categoricamente la violenza: «Abbiamo litigato come può litigare una normalissima coppia di giovani fidanzati. Non c'è stata alcuna colluttazione, semplicemente molta agitazione. Francesca è molto sensibile e stressata in questo momento, per cui ha avuto un piccolo mancamento». Anche secondo il procuratore della soubrette, Giomax Ponti (titolare di un'agenzia di cui lo stesso Pavanello è amministratore), la ventinovenne si sarebbe rivolta alle cure mediche per un esaurimento nervoso dovuto all'alterco. Nella zuffa, infatti, sarebbero volati solo alcuni spintoni, ma non si sarebbe consumata altra violenza: «Francesca è già ritornata a Milano e ha dormito tutto il giorno per riprendersi. Negli scorsi giorni aveva fatto tappa al Festival del Cinema di Venezia. Il litigio è nato da un malumore che si è acceso dopo l'ultimo video "caldo" girato da Francesca, quello dove Mandi Mandi (l'attore Marco Milano, ndr) interpreta "Il bagnino Gino" e dove lei si lascia andare a scene provocanti». Nel video compare anche il sosia di Silvio Berlusconi, figura nota alla showgirl che è stata anche testimone nel processo Ruby per alcuni legami con l'ex premier. Non è la prima volta che la Cipriani e Pavanello finiscono alla ribalta della cronaca rosa per litigi animati: lo scorso novembre le sfuriate della bionda finirono sui rotocalchi nazionali dopo che l'imprenditore atestino si era presentato in un lussuoso ristorante con il furgone aziendale invece che con un'auto di lusso. La ventinovenne aveva snobbato il fidanzato scegliendo di rincasare con il taxi. E non è pure la prima volta che la Cipriani si vede mettere le mani addosso: qualche mese fa toccò al manager delle vip, Lele Mora, denunciato dalla stessa soubrette per averle fatto addirittura un occhio nero. Tra le "bizzarrie" che hanno visto protagonista la ventinovenne abruzzese c'è anche un seno scoppiato tre anni fa durante una puntata de "La Pupa e il Secchione". ©RIPRODUZIONE RISERVATA