Abbassate le rette dell'asilo nido "Il Pulcino" di Feriole

In arrivo buone notizie per le famiglie che hanno bimbi dai 3 mesi ai 3 anni di età che frequentano l'asilo nido "Il Pulcino" di Feriole a Selvazzano. L'amministrazione Soranzo ha assegnato ieri, tramite una gara d'appalto, la gestione della struttura alla cooperativa sociale "Nuovi Spazi". Si tratta della stessa cooperativa che ha gestito l'asilo nido quest'anno, la differenza sta nel fatto che le famiglie dei piccini per l'annata 2013/2014 pagheranno di media circa 100 euro al mese in meno. Le nuove tariffe calcolate per i residenti ammontano a 340 euro mensili per chi ha un reddito annuo fino a 10 mila euro e a 390 euro mensili per chi lo supera. Per i non residenti la retta scende invece da 650 euro a 550 al mese. «Il risparmio medio per le famiglie si attesta intorno ai 1.100 euro all'anno», spiega l'assessore al Sociale di Selvazzano, Giovanna Rossi. «Siamo riusciti a ridurre le rette dell'asilo nido perché d'ora in avanti sarà il Comune ad occuparsi con la propria struttura dell'incasso delle quote. Nel nuovo affidamento sono inclusi alcuni incontri di formazione per i genitori. Da lunedì prossimo sul sito internet del Comune di Selvazzano saranno inoltre aperte le graduatorie per la copertura dei 37 posti di cui la struttura dispone». Soddisfatto il sindaco Enoch Soranzo che vede l'operazione di grande aiuto per le famiglie di Selvazzano. «In un momento di difficoltà economiche come questo essere riusciti ad abbassare sensibilmente le rette lo ritengo un grosso risultato», puntualizza il primo cittadino. «Oserei dire unico, visto che spesso in questo servizio si parla di aumenti. L'aver ridotto di 100 euro la retta mensile dei non residenti, è un aiuto anche per i Comuni di residenza dei bimbi». Gianni Biasetto