Regions' Cup, Veneto super

ABANO TERME Inizia bene la fase finale della Uefa Regions' Cup per il Veneto. La selezione di Fabrizio Toniutto si sbarazza con facilità dei nordirlandesi dell'Eastern Region. Davanti ad un buon pubblico il Veneto si impone per 4-1, regalando gol e spettacolo. Padroni di casa superstar già nella prima mezz'ora e capaci di portarsi sul 3-0 con la doppietta di Ballarin e il gol di Lorenzatti. Dopo una buona partenza dell'Eastern Region, pericoloso con Moffatt, è il Veneto a passare con il gol di Ballarin, del Vigasio (9'). Al 27' arriva il raddoppio dei locali, a bersaglio con Lorenzatti, dell'Union Pro Mogliano. Quattro minuti dopo il Veneto fa tris, ancora con Ballarin. La reazione dell'Eastern Region è tutta nel doppio tentativo firmato McMillian e Curtis (35' e 37'). Poi è il Veneto a riprovarci con Gasparato (42') e Calgaro (46'). Una squadra concreta al punto giusto, che tiene bene il campo e colpisce quando ne ha l'opportunità. Così al 3' della ripresa tocca a Tegon realizzare il gol del poker. La selezione dell'Eastern Region non molla e poco dopo trova il meritato punto della bandiera: scorre il 52' quando Furlan commette fallo su Maguire. È rigore, che Moffatt, tra i migliori dei suoi, realizza. Nel finale sono Gasparato e Boyle a cercare fortuna, ma la gara non sfugge ad un Veneto che parte a mille in un girone che vede vincente anche la squadra ungherese del Keleti Règiò. Contro gli azeri del Qarachala finisce 2-0. Veneti e magiari, quindi, in testa. Nell'altro raggruppamento, il B, la Selecciòn Catalunia rispetta il pronostico e batte con il più classico dei punteggi, 2-0, i bielorussi dello Isloch. Finisce 0-0 il match tra i russi dell'Olimp Moscow e i bulgari dello Yugoiztochen R. Veneto (4-4-2): De Carli; Ballarini (1' st Pedrozo), Calgaro, Furlan (20' st Orlandi), Gagno, Gasparato (44' st Vettoretto), Griggio, Lermee, Lorenzatti, Tegon, Yarboye. A disp. Durante, Antoniol, Mantovani, Meda, Poles, Scomparin. All. Toniutto. (f.fr.)