Come funzionano, quanto costano

ROMA Sembrano penne e invece sono sigarette, ma elettroniche. Ci sono anche simili nell'aspetto alle bionde in carta e nicotina, eppure le più diffuse sono quelle modello stilografica. I marchi non mancano, varietà e tipologie nemmeno, ma diciamo che un kit di base (prezzo medio 60 euro) contiene: la cartuccia con il suo serbatoio di liquido, la cover del vaporizzatore (o cartomizzatore), una batteria con il suo caricatore (da muro e/o anche usb), un piccolo bocchino per aspirare e il suo tappo a vite. Quando si aspira la batteria si attiva, alimentando il vaporizzatore che scalda il liquido dando la sensazione, inalando, di fumare, sia perché esce un vapore simile alla nuvola di fumo, sia perché le e-cig possono davvero contenere nicotina. Ma cosa c'è dentro i liquidi? Il "sapore" varia a seconda degli aromi scelti e contiene: acqua, aromi alimentari, glicole propilenico (un veicolante che fa sciogliere le sostanze nei liquidi), glicerolo vegetale (usato per cosmetici, creme e sciroppi), a discrezione del consumatore, nicotina. I flaconcini la contengono in diverse quantità: 9 milligrammi (la dose più richiesta, dice l'Anafe), 18mg e 24 mg. Sul fronte dei divieti invece, l'Italia non si è ancora dotata di una regola specifica, così come Inghilterra, Estonia, Bulgaria, Croazia e Lettonia. Di recente, il Consiglio superiore di sanità ha suggerito al ministero di vietare le sigarette elettroniche nelle scuole. Una posizione netta invece l'ha presa la Francia, che ha bandito le e-cig dai luoghi pubblici, regolamentato la vendita e anche la pubblicità. La Grecia ha proibito tutte quelle non autorizzate dal ministero della Salute. In Germania è stata classificata come presidio medico, salvo poi ricevere il niet della corte di Giustizia. Non meno complessa la questione degli studi sugli effetti dannosi, o meno, delle elettroniche. «È ragionevole prevedere che faccia meno male» spiega Roberto Bossi, responsabile del centro antifumo dell'Istituto tumori di Milano. (a.d'a.) ©RIPRODUZIONE RISERVATA