Lettera di scuse a Leo Busca Domani inizia il torneo Osti

PADOVA «Buongiorno, sono Alessio Barbato della Rucker Sanve, sabato durante la partita su quel tuffo ho inavvertitamente provocato a Leo Busca il grave infortunio». Così inizia la lettera di scuse inviata dal giocatore del San Vendemiano che incolpevolmente ha procurato l'infortunio al play patavino. Una missiva che il giovane ha voluto inviare sia a Busca che alla Virtus. «Voglio chiedere sinceramente scusa a lui e alla società per l'accaduto, non era assolutamente mia intenzione quella di far male, e sono davvero mortificato per la sua condizione attuale. Mi auguro che tutte le cure che ora dovrà affrontare vadano al meglio e che Leo possa tornare in campo al più presto. Vi chiedo cortesemente di porgergli le mie scuse e di portargli il mio augurio. Grazie. Alessio Barbato». Elezioni Fip Provinciali. Domenica prossima si voterà per il rinnovo delle cariche di presidente e consiglieri della Fip di Padova. L'assemblea elettiva si terrà dalle 8.30 (in seconda convocazione alle 10) nella sala teatro Falcone e Borsellino del municipio di Limena. Per la poltrona presidenziale è giunta una sola candidatura: quella di Roberto Nardi, ex responsabile del Gap (Gruppo arbitri pallacanestro) di Padova. Tra i candidati al ruolo di consigliere figurano invece Giulietta Bissoli (già membro nel precedente consiglio), Stefania Colzera, Biagio De Salvo, Lamberto "Vic" Morello e Mario Ruggiero. Torneo minibasket Osti. Anche quest'anno la Virtus Padova organizza il torneo nazionale di Minibasket "Marcello Osti", giunto ormai alla sua tredicesima edizione. La manifestazione, riservata alla categoria Aquilotti (nati nel 2002/2003) , comincerà domani concludersi domenica. Iscritte otto squadre divise in due gironi.