Targa contro Montecchio «Piazza fatta con i Lego»

MONSELICE È scontro aperto tra l'assessore dell'Udc Paolo Targa e il consigliere comunale del Pdl Tiziano Montecchio. Motivo del contendere, il gruppo di lavoro della frazione di San Bortolo, da cui l'Udc lamenta di essere esclusa. E il progetto per la nuova piazza, che al partito centrista non piace affatto. «Credo sia mio dovere come cittadino di San Bortolo e come amministratore intervenire sul progetto della piazza, che Montecchio si vantava di aver portato avanti» attacca Targa «ma che era un progetto di dubbia qualità, tanto che lo stesso sindaco, nell'incontro fatto, ha pienamente condiviso la necessità di modificarlo. Com'è concepita, la piazza sembra assemblata con i Lego». Ma l'affondo più duro è sul gruppo di lavoro istituito dal sindaco: di fatto, i componenti sarebbero tutti in quota Pdl. E' solo a fini politici e bene fa la gente a ignorarli» afferma l'assessore «perché non sono espressione dei cittadini e non hanno alcun potere amministrativo. Evidentemente il consigliere Montecchio non ha capito il suo compito». Targa dice la sua anche su via Cappello: «Ho sempre sostenuto che la chiusura ai non residenti era sbagliata. Non si può rendere una via pubblica ad uso privato». (f.se.)