Corpo Libero Gymnastic Team è d'argento

BARI Secondo posto con la squadra di A/1 maschile (dietro alla corazzata Meda) e settimo con le ragazze, debuttanti in A/2. E' il positivo bilancio della Corpo Libero Gymnastic Team, impegnata a Bari nella prima tappa del campionato di serie A di ginnastica artistica. La squadra maschile è scesa in campo con Nicola Ceccarello a corpo libero, anelli, parallele e sbarra; Andrea Gaddi ad anelli, parallele e sbarra; Flavius Kozci a cavallo con maniglie e volteggio; Riccardo Zillio al volteggio; Mattia Tamiazzo al cavallo con maniglie e Giacomo Dal Bianco al corpo libero. Non mi aspettavo un risultato così – ammette il responsabile tecnico Francesco Schiavo –. Nicola ha fatto una grande gara, dimostrando stabilità anche negli attrezzi meno adatti a lui. Mattia sta recuperando, Flavius ha fatto un grande volteggio, Andrea è stato continuo. Ora la Corpo Libero dovrà difendersi nella tappa in programma tra due settimane a Firenze e giocarsi tutto proprio a Padova, che il 21 aprile ospiterà l'ultima prova del campionato al PalaFabris. Le ragazze schierate sono invece Clarissa Manzin su volteggio, parallele e corpo libero; Elisa Michelon su parallele, trave e corpo libero; Virginia Zanini al volteggio e Ilaria Gapeni alla trave (della squadra faceva parte anche Marta Andreoli). Nella stessa manifestazione era impegnato anche l'Ardor, che torna a casa con il nono posto femminile, piazzamento in linea con la corsa salvezza. In pedana per la storica società padovana c'erano l'azzurra di atletica leggera Elisa Molinarolo al volteggio e alla trave, Orsola Gerardi al volteggio, alle parallele e alla trave, Elena Bisotto alle parallele, Silvia Dalle Nogare e Elena Favarin al corpo libero e Nicole Denti come riserva. (d.z.)