Leader dei cacciatori «prestato» ad An

VILLAFRANCA.Giuseppe Conte, da tutti conosciuto come Claudio, compirà 51 anni sabato prossimo e risiede in via Madonna al civico 47/B nel centro del capoluogo, con la moglie e due figlie di 14 e 12 anni. Agente di commercio, è rappresentante unico per Padova e provincia di Amplifon, azienda che si occupa di apparecchi acustici.
La passione per la politica di Giuseppe Conte risale agli anni 80, quando già divenne consigliere comunale di minoranza nel suo paese con il Partito socialista.
Nel 1990 si presenta nuovamente per le amministrative come capolista del gruppo C.P.A. (Caccia Pesca Ambiente). Una lista che gli è consona, essendo Giuseppe Conte un appassionato cacciatore tanto che ricopre, attualmente, la vicepresidenza dei Cacciatori veneti. Diventa consigliere di opposizione con l'amministrazione guidata dal sindaco Puppoli dal 1990 al 1995. Nel 1992 la lista C.P.A. lo candida anche alla Camera dei Deputati nelle elezioni che si tengono il 5 aprile, per la circoscrizione Verona-Padova-Vicenza-Rovigo: Giuseppe Conte risulta terzo per numero di preferenze, con 538 voti, ma non viene eletto. A fine legislatura, si ripresenta alle amministrative del 1995, questa volta però in una lista di centrodestra come rappresentante di Alleanza nazionale, e viene eletto ancora nelle file dell'opposizione con l'amministrazione guidata dal sindaco Chinellato. Si arriva cosi alle elezioni amministrative del 1999. E, ancora una volta, Conte si propone ai concittadini come rappresentante del centrodestra, sempre in rappresentanza di Alleanza nazionale con la coalizione che porta sulla poltrona di sindaco Domenico Galeotta. Conte assume la carica di vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, ruoli che conferma, con l'aggiunta della delega alla Protezione civile, nell'attuale amministrazione eletta nel giugno del 2004 sotto la guida del sindaco Beatrice Piovan. Sempre nel 2004 Giuseppe Conte corre per la Provincia di Padova nelle fila del centrodestra. Raggiunge quota 793 preferenze ed entra a far parte dei consiglieri di maggioranza espressi da Alleanza nazionale.
Conte è membro della Commissione consiliare consultiva permanente per le attività produttive, nonché della commissione che si occupa di lavori pubblici, viabilità, trasporti, manutenzione di immobili provinciali. Il primo gennaio scorso Conte è stato nominato presidente dell'Unione dei Comuni di Padova Nord Ovest che comprende, oltre a Villafranca, Piazzola, Campodoro, Curtarolo e Campo San Martino, consorziate per la polizia locale, protezione civile e altri servizi.
(Luisa Morbiato)