sudafrica22

ITALIA Masi; Sarto (75' st Toniolatti), Campagnaro, Morisi, McLean; Haimona (75' st Orquera), Gori (65' st Palazzini); Parisse (cap.), Vunisa, Zanni (41' st Minto); Furno, Geldenhuys (70' st Bortolami); Castrogiovanni (63' st Chistolini), Ghiraldini (63' st Manici), Aguero (75' pt De Marchi). SUDAFRICA Goosen (58' st Le Roux); Pietersen, Serfontein, De Villiers (cap.), Habana; Lambie (58' Pollard), Reinach (60' st Hougaard); Vermeulen, Mohoje (56' Carr), Coetzee; Matfield, Etzebeth (70' De Jager); Oosthuizen (60' st Redelinghuys), Strauss (51' st Bismarck Du Plessis), Nyakane (56' st Steenkamp). Arbitro: Garces (Francia). Marcatori: pt: 11' cp Haimona, 15' cp Lambie, 20' meta Oosthuizen, 41' cp Haimona; st: 59' meta Reinach tr. Pollard, 79' meta Habana tr Pollard. Note: spettatori: 27.650; statistiche: possesso 44% Italia e 56% Sudafrica, territorio 38% Italia e 62% Sudafrica, turnover concessi Italia 17 e Sudafrica 15; placcaggi fatti/sbagliati: Italia 130/18 e Sudafrica 75/5; mischia: Italia 8 vinte e Sudafrica 6 vinte e 2 perse; touche: Italia 10 vinte e 5 perse, Sudafrica 10 vinte e 4 perse. La seconda linea Bakkies Botha ha annunciato a fine partita il suo ritiro dalla scena internazionale. Campione del mondo nel 2007, Botha, 35 anni ha fatto il suo debutto nel 2002 contro la Francia a Marsiglia, mentre il suo ultimo cap è da considerarsi quello di sabato 15 a Londra nella vittoria contro l'Inghilterra per 31-28. Botha è il settimo Springboks con più presenze di tutti i tempi, è stato candidato tre volte a miglior giocatore dell'anno. Il padovano Marco Bortolami con il suo ingresso al posto di Furno ha guadagnato il suo cap numero 110.