Le Lupe a Lucca con l'obiettivo di scalare la vetta

PADOVA In A/1 femminile, domani alle 18, le Lupe approdano in Toscana per sfidare Lucca in uno dei big match dell'8ª giornata. Entrambe le squadre occupano il terzo posto a 10 punti: chi vince rimarrà da sola dietro ai due battistrada Schio e Ragusa, attese allo scontro al vertice. In casa sanmartinara c'è euforia dopo un avvio di campionato lusinghiero, ma Lucca, con l'azzurra Martina Crippa e le due straniere Nikolina Milic e Kayla Pedersen, resta una delle formazioni più attrezzate dell'intera A/1. Ambiente carico anche alla Broetto Virtus, che sempre domani alle 18 accoglie a Rubano la neopromossa Caorle. Per il 7º turno della C Nazionale, il coach virtussino Massimo Friso alza la posta in palio: «Una giornata importante con 4 scontri tra squadre vicine in classifica: oltre a Virtus-Caorle, si giocano Mestre-Vicenza, Oderzo-Petrarca e Corno di Rosazzo-Monfalcone. Alla fine degli incontri, metà squadre perderanno e la classifica si allungherà». Oderzo-Petrarca sarà anzitutto un duello nel duello tra lunghi: da una parte Basei e Raminelli, dall'altro Gatto e Gillaspy. Il programma. A/1 femminile: Gesam Lucca-Fila San Martino: domani, ore 18. C Nazionale: Broetto Virtus-Caorle: domani, ore 18; Oderzo-Guerriero Petrarca: domani, ore 18. C Regionale: Albignasego-Litorale Nord: oggi, ore 18.30; Felmac Limena-Villafranca: domani, ore 18; Dueville-Fisio & Sport Cittadella: domani, ore 18. D Regionale. Girone Blu: Roncaglia-Casier: oggi, ore 21; Roncade-3P Crm Mortise: domani, ore 18; Altavilla Vicentina-Top Abano: domani, ore 18; Spresiano-Soraman Piovese: oggi, ore 20.30. Girone Verde: Raptors Mestrino-Priula: oggi, ore 21; Virtus Isola-Vigodarzere: oggi, ore 21; Solesino-Riviera: domani, ore 18.30. Riposa: Sensitive Dese. B femminile: Marghera-Fanola San Martino: domani, ore 18; Isontina-Thermal Abano: domani, ore 18. (m.r.)