Corso e Buson abbandonano Baone domani

BAONE Divorzio storico nel gruppo Baone Domani. La civica, che nelle ultime elezioni ha espresso il sindaco Luciano Zampieri, ha registrato una forte spaccatura con alcuni membri storici, primi fra tutti gli ex amministratori Antonella Buson e Francesco Corso. La coesione del gruppo ha subito un forte trauma già l'8 settembre scorso, al termine di un'assemblea plenaria della civica «per affrontare alcuni dissapori interni, generati tanto da difetto di comunicazione quanto da azioni anarchiche e arbitrarie, che hanno contribuito a offrire un'immagine confusa e distorta di questo gruppo» spiegano da Baone Domani «Come organo direttivo ci sentiamo di sostenere con convinzione la maggioranza del gruppo che intende confermare coi fatti la linea di condotta descritta in campagna elettorale. Pertanto accettiamo con rammarico la volontaria fuoriuscita di alcuni membri storici, che hanno non solo mal digerito la decisa azione di rinnovamento intrapresa dai suoi componenti (per esempio nella rappresentata nel Parco Colli, ndr), ma hanno probabilmente una visione differente dell'azione politica locale». (n.c.)