Sfilata di moto per ricordare Bruno Stievano

POLVERARA Vespe, lambrette, scooter e moto di ogni genere ed età sfileranno lungo le vie del paese per ricordare Bruno Stievano, per tutti "Brunetto il meccanico" (in foto), a quasi un anno dalla sua scomparsa. Domani alle 10 gli amici di Bruno si troveranno in piazza, in occasione della sagra parrocchiale, per il primo motoraduno dedicato all'artigiano che per mezzo secolo ha rimesso in pista con passione migliaia di motorini e biciclette. Decine di moto, molte delle quali riparate proprio dal "meccanico", sfileranno lungo le vie del paese per poi tornare in centro e fermarsi nel cortile dell'officina di "Brunetto", dove ad attenderli ci saranno la moglie Fiorenza insieme ai figli e ai nipotini. Con loro anche Francesco Rizzo, l'ultimo allievo di Bruno e suo erede professionale. In programma anche la gara in mountain bike in memoria di Simone Maniero.