Padova, la prima volta della Marca Batte il Vesevo e conquista la Coppa

PADOVA.La Marca (nella foto) alza al cielo il suo primo trofeo della storia. La Coppa Italia è sua dopo il 3-2 alla sorpresa Napoli Vesevo. Il Veneto si conferma al top del calcio a 5, con la quarta coccarda negli ultimi cinque anni. In un gremito San Lazzaro (circa 3000 presenze) parte forte la Marca. Su punizione Nora libera Bertoni, vincente diagonale. Chiuso in difesa, il Vesevo sfiora il pareggio a poco dall'intervallo. Nella ripresa dopo una folata di Rogerio, la Marca allunga con Duarte (papera di Bernardi) e l'immenso Marcio (42 anni). Sandrinho infiamma il pubblico e Rogerio accorcia. Bernardi devia sul palo un calcio al volo di Bertoni (12'), ma non c'è più nulla da fare, nonostante Sandrinho.

NAPOLI VESEVO-MARCA FUTSAL 2-3
NAPOLI VESEVO:
Bernardi, De Luca, Campano, Melise, Rogerio, Fornari, Taborda, Rossa, Bresciani, Sandrinho, Salomao, Lotito. All. Centonze.
MARCA FUTSAL:Feller, Grana, Amoroso, Marcio, Wilhelm, Magaton, Duarte, Coco, Nora, Bertoni, De Nichile, Taborra. All. Diaz.
ARBITRI:Malfer (Rovereto) e Baglivo (Pisa).
RETI:pt 11' Bertoni; st 6' Duarte, 7' Marcio, 8' Rogerio, 19'19" Sandrinho.

(Matteo Biasin)