Supercene «pubbliche» e segrete


CORTINA D'AMPEZZO.Una precisazione d'obbligo: la mondanità, anche ai livelli più alti, è fatta talvolta di carta dorata da cioccolatini più che d'oro fino; per questo farvi parte non è solo questione di nome e di soldi, ma anche di attivismo personale e di sapersi vendere, Per dire: facce di tolla granitiche ed una tenacia pari solo all'ambizione coltivata dentro di sé, hanno spesso generato le mirabolanti fortune mediatiche di gallinelle rampanti e di galletti titolari d'un pollaio in proprio. Ciò detto: Cortina, girata la boa dell'ultimo, riparte alla grande nel 2009. Scorriamo all'indietro la moviola degli ultimi giorni. Il 29, cena in casa Costato (confindustria Rovigo): c'erano Andrea e Pinuccia Riello, Norberto Ferretti con Susy Martinis ex Patrese, mr. Save Enrico Marchi con Manuela, Il very wanted ministro Sacconi con la nuova compagna, Chicco e Paola Peghin di Confindustria Padova, Giorgio e Lilli Bonsembiante, Mario e Licia Moretti Polegato (Geox), l'ambasciatore russo in Italia, Paolo e Francesca Scaroni. Il 30 alle 18, cocktail nella boutique di gioielli Chantecler di fronte al Posta. Catering del Cristallo, un asinello caprese con due gerle colme di tarallucci napoletani e l'«incensaiuolo» Salvatore, deputato a Napoli a scacciare il malocchio, accoglievano gli ospiti accanto alla deliziosa padrona di casa M. Elena Aprea in grigio ecologico ed alla pr Paola Mazzucato. Nel vortice dei presenti, il conte Pietro Fracanzani, Otello e Serena Lando, Sandra Riccoboni, Paolo Rossi Chauvenet con la moglie Lorenza, Marcella Toffano, Patrizia Piccolomini, Gigliola Ceccato, Enrico Cisnetto, Emanuela Lucibello, Raffaella Stimamiglio from Montecarlo, il sottosegretario alla Giustizia Elisabetta Casellati con la figlia Ludovica, Roberto Fabbris, Giorgio e Lilli Bomsembiante, Piercarlo Muzzio (IOV) con Federica, Antonella Amenduni di acciaierie Valbruna, Ludovica e Berica Marchiorello, Leonardo e Federica Donà dalle Rose, l'onorevole forzista Rocco Crimi con la moglie Ester, Renata Cornacchia, sorellina minore di Silvia De Benedetti, Dino e Clelia Tabacchi con Edoardo e Giorgia, Alberto Del Biondi con la moglie, Marilù Rossi, che sfoggiava i primi orecchini realizzati col galletto Chantecler. Per tutti, Kisses & kisses, bisous et bisous, smack smack: come vi vien meglio, purchè con «schiocco croccante». Due tra i molti cenoni privati dell'altra sera: da Umberto e Gemma Marzotto c'erano, comme d'habitude, i Carraro, i Facco, i Giol, i Pagnan; mentre a casa di Mario Aite e Renata Zoppas, cena placée per soli 10 segretissimi 10. Ieri mattina, con la cooperativa chiusa (mezza giornata), Cortina pareva addormentata. Solo un'illusione: in casa di Toni e Luciana Carraro fervevano i preparativi per la tradizionale cena danzante del primo, riservata a 400 amici e conoscenti All'insegna dell'ottimismo del Premier: «Mantenete alti i consumi ed usciremo dalla crisi». Questione, ovvio, di punti di vista. Tutto finito, ora? Neanche per idea, visto che tra qualche giorno... Solo un attimo di tregua, giusto per tirare il fiato. Senza mai scordare che ciò che luccica talvolta non è oro fino, ma carta dorata da cioccolatini: riciclata e riciclabile.

Adina Agugiaro