Albignasego, perso Magnani

ALBIGNASEGO. Era nell'aria e ora è ufficiale: RobertoMagnani lascia l'Albignasego. Dopo appena sette mesi in casacca granata il centrocampista parmense saluta il club di via San Tommaso. Per Magnani il futuro resta in serie D, ma con i Crociati Parma, con i quali in giornata dovrebbe sottoscrivere il nuovo contratto. Un addio che il 31enne laterale sintetizza cosi: «All'Albignasego mi avevano fatto un'offerta che non ho ritenuto adeguata, quindi ho deciso di andare via. Ringrazio comunque la società e tutti coloro che gravitano attorno alla società, a partire dai collaboratori che non si vedono, ma sono importanti. Avevo sposato un progetto importante, ma se non ci sono i presupposti giusti meglio andare via».
Per uno che va, uno che rimane. È Alberto Fanton,che a furor di gol, 24, si è conquistato la fiducia assoluta della società. Risolta la questione contrattuale, Fanton dovrà ora cercare di riassestare la questione più importante, quella fisica. Uscito con un ginocchio malconcio dall'ultima sfida spareggio con l'Edo Mestre, Fanton ha infatti riportato la rottura del menisco, con interessamento del crociato. Il 29enne bomber di Camisano le sta provando tutte per evitare l'intervento al legamento, che costerebbe uno lungo stop, dai 4 ai 6 mesi. Dopo aver ricevuto la visita del dottor Bertolini, Fanton si sottoporrà oggi alla decisiva visita specialistica del dottor Nardacchione. La speranza è quella di evitare l'operazione al legamento: «Speriamo bene, anche perché non vedo l'ora di ripartire - sottolinea - Sarebbe bello come primo anno puntare alla zona playoff».
Dovesse Fanton mancare dai campi per 4-6 mesi, la società granata si troverebbe costretta ad acquistare due punte da affiancare a Ligori, Scalzo e Fanton appunto. Una di queste potrebbe essere Antonio Lombardi(24 anni) che potrebbe clamorosamente rimanere in maglia granata. Da scartare invece le ipotesi fantasiose di Ganz, La Grotteriae Esposito,rimasto all'Abano. In settimana si attendono intanto le prime firme sui contratti di Marco Fabris(difensore ex Biellese, 27 anni), dei gemelli Darioe Alessio Sottovia(attaccante e centrocampista dalla Vigontina di 19 anni) e Stefano Lonardi(centrocampista di 18 anni che arriva con la formula del prestito dal Noventa). A loro si potrebbe aggiungere il ritorno di Federico Volpin,difensore centrale di 18 anni, fino a poche settimane fa in prestito alla Berretti del Venezia. Potrebbe, perché il forte centrale alto un metro e 90 gode degli apprezzamenti del Queens Park Rangers di Flavio Briatore, formazione di Championship inglese (la nostra serie B). La squadra londinese è decisa a prendere in prova il giovane talento granata. Partono invece due giovani, Fiorielloe Zopellaro,con destinazione Conselve. Cipriani(difensore, 23) è invece richiesto dal Dolo. «Stiamo attendendo il mercato della C, dove ci dovrebbe essere qualche opportunità» chiude il dg Massimo Ceccato.