ARCHIVIO il mattino di Padova dal 2003

Il Boara Pisani debutta in casa

 BOARA PISANI. Una campagna acquisti mirata con la speranza di vivere una stagione più tranquilla dell’ultima. Il Boara Pisani (Prima Categoria) si è ritrovato giovedì scorso per l’inizio della preparazione. In panchina Giampietro Zanaga, riuscito a centrare la salvezza nello spareggio playout con il Bottrighe dopo aver preso in mano una squadra che in pochi mesi aveva già cambiato due allenatori (Antonio Marini e Maurizio Crescenzio).
 Molte le novità nel parco giocatori: i portieri Munari (Porto Viro) e Mantovan (Pettorazza), i difensori Bellettato (Canaro) e Kucova (Loreggia), i centrocampisti Migliorini (Copparese) e Libralon (Canaro) e gli attaccanti Gregnanin (Delta 2000), Nonnato (Lape Ceregnano) e Benedini (Casalserugo). «La scorsa stagione avevamo fatto una squadra per andare in Promozione e per poco non si retrocedeva in Seconda Categoria - afferma il presidente Giuseppe Calabria - Quest’anno partiamo con umiltà e con il desiderio di fare un torneo tranquillo. Il primo obiettivo è la salvezza: se poi arriverà qualcosa di più, tanto di guadagnato». Il Boara esordirà in amichevole sabato 25 (ore 20.30), quando al Comunale di via dello Sport arriverà il Porto Viro. Mercoledì 29, sempre in orario serale, secondo test sul campo del Boara Polesine. Domenica 2 settembre il debutto in Coppa Veneto a Pozzonovo.
LA ROSA Portieri: Stefano Mantovan (’83), Michele Munari (’74).
 Difensori: Marco Bellettato (’77), Lulzim Kucova (’82), Mauro Paltanin (’78), Franco Sterza (’85), Tommaso Tiberto (’83).
 Centrocampisti: Paolo Bertante (’81), Simone Braga (’75), Vincenzo Calabria (’85), Diego Ferrante (’86), Tomas Libralon (’79), Alberto Migliorini (’87), Mattia Sattin (’85), Mattia Talpo (’87).
 Attaccanti: Fausto Benedini (’87), Omar Gregnanin (’78), Cristian Massari (’73), Andrea Nonnato (’84), Filippo Verza (’87).
(Matteo Lunardi)