La nuova squadra di Francesco Peghin



PADOVA.Francesco Peghin, 43 anni, è il nuovo presidente di Unindustria Padova, colosso da 1900 aziende iscritte e 65 mila addetti. Presidente di Blowtherm Spa e amministratore delegato della holding di famiglia, Peghin al suo fianco come vicepresidenti avrà Massimo Pavin, Francesco Bettella e Giampaolo Chiarotto. Massimo Pavin, figlio di un noto costruttore edile dell'Alta padovana, é presidente e amministratore delegato della Sirmax Spa di Cittadella, azienda leader nel campo delle materie plastiche: è lui stato il vero artefice del patto che ha segnato la svolta dopo un anno di «guerre» interne per la scelta del nuovo presidente. Ad entrare di diritto in giunta di Unindustria sono i leader delle cinque delegazioni mandamentali: Giampietro Didoné, presidente del gruppo di Cittadella; Gianni Marcato, (Camposampierese), Roberta Gallana, presidente della Fin.ser (la società finanziaria della Provincia di Padova, ndr.) e a capo degli industriali di Este. Occhio inoltre a Luciano Babetto (Colli) e a Giulio Falasco, presidente del Piovese. Di diritto entrano anche Antonio Righetti per la Sapi Servizi all'Impresa Spa, Arturo Romanin Jacur (Interconfidi) e Giovanni Griggio (Forema).