Addio al filosofo Antonio Santucci

BOLOGNA.E' morto ieri mattina nella sua casa di Bologna, dopo una lunga malattia, il prof. Antonio Santucci, dagli anni Settanta ordinario di Storia della filosofia all'Università degli Studi di Bologna. Era nato a Mira (Venezia) il 26 settembre 1926. E' stato uno dei fondatori della Rivista e della casa editrice il Mulino. Fra i massimi studiosi italiani dell'empirismo inglese e del pragmatismo, ha dedicato a queste correnti di pensiero diversi libri fra cui Sistema e ricerca in David Hume (Bari Laterza 1969), Il Pragmatismo (Utet, 1971); ma il libro con cui esordi, segnalandosi come uno dei più originali interpreti in Italia delle nuove correnti filosofiche del Novecento, è Esistenzialismo e filosofia italiana (Il Mulino, Bologna, 1959). Santucci lascia una schiera di studiosi che proseguono il suo lavoro in Italia e all'estero.