Wilfried ed Emiliano, il rash Ecco la foto dell'ex aequo

CITTADELLA. Una decisione coraggiosa (due corridori ex aequo al primo posto) quella che il giudice d'arrivo, l'esperto Egidio Daminato, ha preso dopo un'arrivo a ranghi compatti nella gara riservata ai corridori dilettanti Elite-Under 23 a Cittadella, nel «Gp Città Murata-Golden Challenge-Trofeo Arte Zurlo» dell'Alta Padovana Tour. «Una decisione presa - ha detto Daminato - dopo aver visionato le pellicole dei due fotofinish piazzati sulla linea del traguardo e subito sviluppate dagli esperti. In un'arrivo cosi, del nostro registratore non ci potevamo fidare!». Sulla linea bianca erano appaiati i due corridori della Trevigiani Dynamon diretta dal padovano Roberto Zoccarato, il francesino Wilfried Marget ed Emiliano Donadello, che precedevano, in un rush finale a velocità vertiginosa, i più diretti avversari. (l.f.)