MA L’IMPRESA RESTERÀ NEGLI ANNALI

Sara Errani ha tante ragioni per essere felice: fino all’infortunio ha giocato una finale perfetta contro Her Majesty Serena, non deve rimproverarsi nulla perché al momento l’americana è l’unica giocatrice con la quale ha poche chance di farcela anche a parità di condizioni fisiche, l’impr