Bruno Canino a Pavia Concerto in Duomo

PAVIA Bruno Canino, 78 anni, è un pianista pressochè leggendario nel panorama musicale europeo. Nato a Napoli, ha studiato pianoforte e composizione al Conservatorio di Milano dove ha poi insegnato per 24 anni; per dieci anni ha invece tenuto il corso di pianoforte, e musica da camera al C

APPUNTAMENTI

VARZI RACCONTA I GUARITORI POPOLARI nnStasera alle 21 l’ex mercato coperto di piazza della fiera a Varzi ospita la presentazione del volume “Int u segnu: guaritori popolari e pratiche magiche nelle Quattro Province" di Aurelio Citelli, Giuliano Grasso, Alberto Rovelli e Marco Savini insiem

Abusivi e droga, allarme stazione

di Denis Artioli wMORTARA Controlli e denunce contro la vendita di merci contraffatte e contro lo spaccio di droga. I carabinieri della compagnia di Vigevano, al comando del capitano Rocco Papaleo, hanno setacciato la zona della stazione ferroviaria di Mortara. Un presidio anti-abusivismo

Pro Loco, assemblea dopo la festa

MEZZANA BIGLI Giovedì 12 marzo, a Carnevale concluso, la Pro Loco Mezzanese, terrà la sua annuale assemblea. Nella sede di via Roma, il sodalizio presieduto da Claudio Pasquali presenterà il bilancio consuntivo e varerà il pacchetto dei programmi del 2014. Per la Pro Loco sarà un anno impo

Senza Titolo

07.00Pavia Sette 07.30Prima serata 09.00La radio a colori 10.45Orchestrando live 13.00Terre pavesi 13.30Dillo@TelePavia 14.20Tg confartigianato 16.30Targato Pv 17.00Good shopping 18.30Epoca che storia 19.00L’opinione di... 19.10Terre pavesi 19.35Prima serata 21.30I classici di TelePavia 23

Ospedale, in bilico 70 ausiliari

di Roberto Lodigiani wVOGHERA Precari lo erano già, ma ora rischiano sia di perdere definitivamente il posto di lavoro, sia - qualora dovessero mantenerlo - di vedersi decurtato uno stipendio già piuttosto magro (circa 800-900 euro netti al mese). Ci riferiamo ai settanta ausiliari dell’Az

Ospedale, in bilico 70 ausiliari

di Roberto Lodigiani wVOGHERA Precari lo erano già, ma ora rischiano sia di perdere definitivamente il posto di lavoro, sia - qualora dovessero mantenerlo - di vedersi decurtato uno stipendio già piuttosto magro (circa 800-900 euro netti al mese). Ci riferiamo ai settanta ausiliari dell’Az

Cambia l’appalto salvi 220 posti

Non sarà più la Temporary a gestire i servizi di ausiliariato, ma i 220 precari entrati nelle otto strutture dell’Azienda ospedaliera non perderanno il posto. Dodici aziende hanno partecipato alla gara d’appalto quinquennale per il servizio alberghiero e di supporto. Alla fine l’ha spuntat