Rubino perde terreno Squillaci in pole per entrare in giunta

VIGEVANO. In attesa che il direttivo cittadino della Lega valuti se è il caso di dar seguito alla possibilità di allargare la giunta a Forza Italia e che poi si esprimano in tal senso anche i vertici provinciali del Carroccio, le voci su chi possa essere il prescelto si sprecano. Oltretutto non è un segreto che l'onorevole Alessandro Cattaneo abbia parlato il sindaco Andrea Sala nei giorni scorsi. «Non hanno parlato di nomi - taglia corto il coordinatore cittadino degli azzurri Alessandro Rubino - hanno parlato di opportunità». Al di là delle dichiarazioni di facciata, in città è noto da tempo come il principale candidato alla poltrona di assessore non sia più Rubino ma neanche Stefano Bellati, penalizzato dall'essere stato candidato nel 2015 contro Sala. Non è un mistero che un gruppo di forzisti gravitanti attorno agli ex assessori Ferdinando Merlo e Gianpietro Pacinotti, vorrebbe Giuseppe Squillaci, ex consigliere comunale. Una parte residua di chance va anche all'avvocato Giulio Colli, sino al 2004 nella giunta di Mortara, sempre per Forza Italia. A far scendere le quotazioni di Rubino è il fatto che una sua nomina, e le conseguenti dimissioni da coordinatore cittadino, aprirebbe un difficile percorso in Forza Italia per cercare un sostituto. --