Business park, oltre mille lavoratori

Sono circa 1000 gli addetti fissi che lavorano nelle logistiche tra Stradella, Broni e San Cipriano Po, ma possono arrivare anche a 1500 nei momenti di maggior lavoro. L'area industriale a ridosso del casello autostradale è diventata ormai strategica per le grandi aziende, che scelgono questo sito per la vicinanza con le principali direttrici stradali. Il business park "Akno" di via Zaccagnini a Stradella ha praticamente esaurito tutto lo spazio disponibile e attualmente ospita una decina di realtà, tra cui "H&M", "Zalando", la "Città del Farmaco" e, di recente, la "Vorkwerk", produttrice del famoso "Folletto", che si è trasferita da Bressana Bottarone. La logistica che da più impiego, però, è la "Città del Libro", la prima che si è insediata nella zona nel 2010, e che normalmente impiega circa 400 addetti, che quasi raddoppiano durante le festività o all'avvio dell'anno scolastico. Buona parte dei lavoratori sono stranieri, ma ci sono anche tanti italiani, soprattutto ragazzi e ragazze. La maggioranza degli addetti arriva dall'Oltrepo.