Senza Titolo

TortonaUn cotonificiodiventa teatronn Il Fai di Tortona organizza le visite all 'ex cotonificio Dellepiane, uno dei più grandi opifici edificati sul territorio del Comune di Tortona. Riconosciuto come esempio di archeologia industriale della città. Il complesso produttivo si può far risalire al 1907. L'edificio principale del cotonificio occupava una superficie coperta di 23.000 mq. Dellepiane giunse ad occupare sino al massimo di 1.000 persone, per lo più donne. Una parte dell'opificio è divenuta Teatro in fase di ultimazione. Visite guidate sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 a cura degli Apprendisti Ciceroni: Liceo "G. Peano", IPSC "G. Marconi sede Carbone". Contributo suggerito a partire da tre euro.casalePalazzo dei marchesidi Monferratonn L'antico palazzo dei marchesi di Monferrato, in via Trevigi 16, venne donato dalla marchesa Anna d'Alençon alle suore domenicane di Santa Caterina da Siena e trasformato in complesso monastico. Con la soppressione napoleonica degli ordini religiosi ospitò per volontà di Napoleone il Liceo Imperiale, poi trasformato nel Ginnasio-Liceo "Balbo" con annesso il collegio-convitto dei padri Somaschi, che accolsero negli anni della guerra lo scrittore Cesare Pavese. Oggi il complesso ospita la scuola secondaria di primo grado "Andrea Trevigi" di Casale Monferrato. Visite guidate sabato e domenica dalle 10 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 17 a cura degli Apprendisti Ciceroni: Scuola Media "Andrea Trevigi" Contributo suggerito a partire da tre euro.